Andrea Della Valle non vuol farlo partire

Fiorentina: il sapore del trionfo dopo la vittoria sul Milan. Ma Joaquin piange: «Voglio tornare a casa»

di Massimiliano Mugnaini - - Sport, Top News

Stampa Stampa
Borja Valero

Borja Valero: vero trascinatore del centrocampo viola

FIRENZE. La Fiorentina è la regina della prima giornata di campionato: battere il Milan, squadra regina sul mercato, ha avuto il sapore dell’impresa. Ma un problema avvelena il clima: Joaquin vuole tornare in Spagna. Lo ha scritto prima su Instagram («Ho preso la mia decisione») e poi ha scelto il sito Firenzeviola.it per urlarlo a tutti. Concedendo un’intervista a cuore aperto – che forse però non sarà piaciuta alla società – per ribadire che ha fatto il suo tempo a Firenze e ora vuole solo fare ritorno al Betis Siviglia.

TRIBUNA. In attesa di capire cosa farà il club che potrebbe anche scegliere di multare il giocatore e insistere nella linea dura – ma avrebbe senso? – è chiaro che l’episodio che ha fatto uscire allo scoperto lo spagnolo è quello di ieri sera, quando è stato mandato in tribuna, ufficialmente per un problema muscolare che però sa tanto di diplomatico.

DELLA VALLE. Evidentemente Joaquin ha vissuto male questa sorta di punizione e ha deciso di chiedere indirettamente a Della Valle – che però ieri aveva giurato che il giocatore non si sarebbe mosso da Firenze – di liberarlo. Con il placet dei tifosi che, a sentire Joaquin, comunque lo capiscono e rispettano la sua scelta di vita, a suo dire indipendente anche dalla presenza dell’ex dirigente viola Macia, al Betis.

SCENARI. Difficile dire cosa accadrà. I Della Valle di solito quando vengono tirati così per la giacca non si lasciano intenerire ma stavolta potrebbe anche essere diverso. E’ chiaro però che non libereranno gratis il giocatore, il cui contratto scade il prossimo giugno. Almeno 3 milioni di euro potrebbe accontentare tutti.

BAEZ. Lo sfogo di giornata di Joaquin ha fatto passare in secondo piano l’ufficializzazione dell’arrivo dell’uruguagio Baez. Lo ha scritto sul proprio profilo Twitter il Club Atletico de Juventude. L’uruguagio, che arriva per poco più di 2 milioni più bonus, sarà a Firenze mercoledì per visite mediche e firma del contratto.

MILAN. La squadra tornerà invece a lavorare domani pomeriggio. Oggi ha goduto di un meritato riposo dopo la super-vittoria con il  Milan che ha rasserenato l’ambiente. Neppure il tifoso viola più ottimista, probabilmente, si aspettava una prestazione del genere. La grana Joaquin impedisce all’ambiente di godersi a pieno il successo, ma alla fine forse è meglio così.

TORINO. Prima della sosta per le nazionali, c’è infatti un’altra partita altrettanto difficile. Quella di domenica sera a Torino alle 20,45 contro i granata di Ventura, proprio uno dei tecnici accostati alla Fiorentina dopo l’esonero di Montella. Ma ormai Firenze è già pazza di Paulo Sousa: per questo la sfida contro Quagliarella e compagni – a loro volta vittoriosi all’esordio, a Frosinone – sarà anticipata da una settimana comunque piena di fiducia.

Tag:,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.