Al vertice della struttura internazionale

Immigrazione: un italiano, Filippo Grandi, a capo dell’Agenzia Onu (UNHCR)

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

++ Migranti: Ban nomina Filippo Grandi nuovo capo Unhcr ++

WASHINGTON – L’italiano Filippo Grandi sarà il nuovo capo di Unhcr, l’Agenzia dell’Onu che si occupa dell’immigrazione. Il portavoce dell’Onu Stephane Dujarric ha detto che il Segretario Generale Ban Ki-moon ha informato l’Assemblea generale dell’intenzione di nominare Grandi al posto di Antonio Guterres a capo dell’agenzia che si occupa della più grande emergenza profughi dalla Seconda Guerra Mondiale.

Una lunga carriera all’interno delle Nazioni Unite, 58 anni, milanese, Filippo Grandi sarà il  nuovo capo dell’Unchr. La sua lunga carriera lo ha portata concentrarsi sui temi dei rifugiati e sulle operazioni umanitarie: il lato umano di tutti i più grandi conflitti degli ultimi tre decenni. Grandi raccoglierà il testimone dell’ex premier portoghese Antonio Guterres alla guida di Unhcr – uno staff di 10 mila persone al lavoro in 123 Paesi e all’attivo due premi Nobel nel 1954 nel 1981 – in un momento cruciale nei 65 anni di vita dell’agenzia.

Grande soddisfazione espressa dal premier Matteo Renzi: “Un riconoscimento alle qualità e all’esperienza di Grandi e all’Italia su un tema chiave come quello dei rifugiati e dei profughi”. Così il premier Matteo Renzi ha commentato la nomina di Filippo Grandi ai vertici dell’Unhcr. Esprimendo grande soddisfazione il premier ha aggiunto: “Accogliamo questa notizia a Malta, nel corso del vertice sulle migrazioni cui l’Italia sta dando un contributo decisivo”.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.