E' la prima vittima del 2016, dopo le 7 del 2015

Toscana, meningite: muore a Pisa un 58enne di Fucecchio, già ricoverato a Empoli

di Redazione - - Primo piano

Stampa Stampa
Meningite, tutte le informazioni per fare la profilassi

Meningite, tutte le informazioni per fare la profilassi

PISA – Continua a colpire duramente la meningite in Toscana: un uomo di 58 anni, di Fucecchio anche se originario di Massa, è morto giovedì 21 gennaio. E’ la prima vittima del 2016 in regione, dopo le altre 7 registrate nel 2015, tre delle quali dell’Empolese Valdelsa. Il 58enne era ricoverato al centro grandi ustionati dell’ospedale di Cisanello a Pisa, dopo aver contratto una infezione da meningococco di tipo C.

La conferma del decesso è arrivata dall’azienda ospedaliero universitaria. L’uomo era stato ricoverato a Empoli dallo scorso 8 gennaio ed era stato tenuto in terapia intensiva fino a venerdì 15 gennaio quando, per alcune conseguenze a livello cutaneo, era stato deciso il trasferimento nel nosocomio pisano. La sua morte sarebbe stata causata dalla chiusura di alcuni vasi sanguigni, che avrebbero portato alla necrosi dei tessuti.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.