archivio autori

L'indagine dei carabinieri

Truffe d’estate: vendono piscine sul web, ma spariscono con l’acconto di 380 euro

di Redazione - - Approfondimento, Cronaca

Avevano trovato il modo di far soldi facilmente. Vendevano piscine su Internet, ma una volta intascato l’acconto sparivano. Con questo sistema avevano già messo a segno 28 truffe. Alla ventinovesime, il gioco è finito: un abitante di Loro Ciuffenna (Arezzo) ha fatto una segnalazione ai carabinieri