Promosse dopo l'accorpamento

Sicurezza: l’Arma ha tre generali donne, comandano i Carabinieri Forestali

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

ROMA – Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha voluto incontrare e augurare proficuo lavoro alle prime tre donne generali dei carabinieri, ex dirigenti superiori del Corpo Forestale dello Stato che, dopo l’accorpamento avvenuto lo scorso 1° gennaio, sono entrare a far parte dell’Arma. E, dopo aver cambiato il colore della loro uniforme dal grigioverde al nero, hanno ricevuto i nuovi gradi e la nuova investitura. In passato altre due donne erano divenute generali dei carabinieri ma provenendo dalla Polizia, e anche le tre nuove generale – come direbbe la presidenta della Camera Laura Boldrini – non provengono direttamente dai ruoli dell’Arma. Quindi per avere una generala doc occorre attendere qualche altro tempo.

Chi sono

Rosy Patrone, dopo essere stata alla guida del comando forestale di Molise e Lazio ora è il capoufficio del personale, settore nel quale ha lavorato 18 anni. É lei che gestisce i 7.000 forestali che sono transitati nei carabinieri.

Cinzia Gagliardi sta al vertice della Regione Carabinieri Forestale del Lazio e ha ai suoi ordini 652 persone.

Simonetta De Guz è alla guida del comando della Regione Carabinieri Forestale della Lombardia. É stata lei a coordinare tutti i forestali che hanno svolto servizio d’ordine ad Expo 2015.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.