Viaggio all’insegna dell’arte nel Granducato

Salvador Dalì sbarca a Firenze fino a maggio
Salvador Dalì sbarca a Firenze fino a maggio
Salvador Dalì sbarca a Firenze fino a maggio

FIRENZE – Per gli amanti dell’arte o i curiosi che vogliano perdersi tra le esposizioni che il Granducato ospiterà in questi mesi, ecco una guida ricca di eventi. Fino al 18 marzo Firenze da il via a “Rembrandt visto da Morandi, opere dei due artisti (20 del primo e 20 del secondo) a confronto nel Gabinetto disegni e stampe degli Uffizi. Come avevamo già annunciato, poi, a Palazzo Medici Riccardi dal 1 febbraio al 25 maggio sbarca “The Dalì Universe” con più di 100 opere del maestro del Surrealismo. Villa Bardini presenta ”Da Boldini a De Pisis” dal 18 febbraio al 19 maggio. Dal 10 gennaio invece il Museo Alinari della Fotrografia da il benvenuto a turisti e cittadini con ”Guy Bourdin. A Message for You”, che terminerà il 10 marzo. A Palazzo Medici Riccardi vi attende ”Lamberto De Vincenzo. Il riscatto nella pittura”, dal 9 febbraio al 5 marzo. Nel Museo Marino Marini trova spazio ”Andrea Kvas. Campo”, fino al 6 aprile. Babele Arte presenta ”Guido Crepax. In arte Valentina”, dal 16 febbraio al 30 marzo.

Rembrandt visto da Morandi
Rembrandt visto da Morandi

A Cerreto Guidi, Villa Medicea presenta fino al 10 marzo ”Amore vittorioso e altre storie”, rassegna dedicata ad opere restaurate nel corso del 2011, tra le quali rientra anche l’ “Amore vittorioso” attribuito a Giovanni Martinelli. Avete tempo fino al 17 febbraio per assistere a ”Elisabetta Nencini. Fibre di un altro universo”, mostra personale fotografica nel Museo civico archeologico di Fiesole.

Pontassieve apre invece le porte del Palazzo comunale a ”Due pittori nel 2000: Franco Bulletti e Aldo Frangioni”; si tratta di una doppia mostra personale di pittura fino al 24 febbraio. Fino al 5 maggio Cortona si sveglierà all’ “Alba dei principi etruschi. Restaurando la storia”, a Palazzo Casali. A Montevarchi  ne Il Cassero, ”Stella Battaglia. L’ apparenza della forma” accoglie i visitatori dal 10 febbraio al 1 aprile.

In mostra fino al 14 marzo nella Galleria Peccolo di Livorno ”Piero Fogliati. Disegni”: schizzi e gouache realizzati dall’artista tra il 1970 e il 2004. In questa rassegna non manca di certo la scultura con la mostra personale ”I giganti di bronzo di Helga Vockenhuber” a Pietrasanta in Piazza Duomo fino al 3 marzo. Segue ”DonnaScultura”, fino al 10 marzo nel Chiostro di Sant’Agostino. A Viareggio, infine, il Centro Matteucci per l’Arte Moderna espone dal 2 febbraio al 17 marzo ”Macchiaioli per l’Orangerie”. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.


stefania ressa

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080