Puzza di kerosene ovunque

Rifredi, stazione invasa dal fumo di un locomotore

di Marco Gemelli - - Cronaca

Fumo di kerosene sull treno
FIRENZE – Chi aspettava di prendere un treno a Rifredi, questa mattina, ha visto avvicinarsi all’orizzonte la nuvoletta di fumo prima ancora di scorgere i vagoni. A giungere in stazione non era però un’anacronistica carrozza a vapore, bensì un convoglio regionale proveniente da Siena il cui locomotore perdeva kerosene.
Il treno – a quanto pare in viaggio tra Siena ed Empoli – è arrivato a Rifredi intorno alle 10,30 e presto l’intera stazione è stata invasa da un forte odore di kerosene. “Abbiamo visto quel fumo e all’inizio abbiamo pensato a un incendio – raccontano alcuni dei presenti – poi abbiamo capito che proveniva dall’interno di un convoglio. La puzza era troppo forte, abbiamo dovuto andarcene lontano”.
Chi utilizza quei treni con una certa regolarità non si stupisce dell’avvenuto: “Conosco benissimo quella tipologia di automotrici – spiega un pendolare alla stazione – che sulla tratta Siena-Empoli va per la maggiore, e non è la prima volta che succede. Anzi, posso assicurare che quando il fumo non esce resta dentro e ci ammorba l’aria, che puzza di kerosene in maniera talvolta insopportabile. Tanto Trenitalia, nonostante le sollecitazioni della Regione, risponde che deve garantire il trasporto”.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: