Firenze con la percentuale più alta

In calo l’affluenza delle 15 in Toscana

di Marco Bastiani - - Politica

Affluenza stabile a Firenze, in calo nel resto della Toscana

Affluenza stabile a Firenze, in calo nel resto della Toscana

FIRENZE –Ancora in calo (rispetto al 2008) i dati dell’affluenza in Toscana alle 15 di oggi, secondo e ultimo giorno di elezioni.  Le percentuali suggeriscono: 79,07% contro 83,71% di cinque anni fa. La provincia che ha votato di più è Firenze (82,69% contro 86,58% del 2008). Anche oggi, poi, Massa Carrara si conferma definitivamente la provincia con l’affluenza minore (73,81% contro 81,44& del 2008).

Affluenza negativa anche ieri nel finale di giornata di ieri l’affluenza alle urne in Toscana. Alle 22 del primo giorno di elezioni avevano votato il 60,81 per cento degli aventi diritto, mentre cinque anni fa il dato era il 67,05 per cento. Le province che hanno votato di più sono state Siena (63,75 per cento contro il 69,67 per cento di cinque anni fa) e Firenze col 64,9o per cento (erano stati il 69,92 per cento cinque anni fa). La provincia con la minor affluenza è stata Massa Carrara con il 50,39 per cento (nel 2008 era stata del 61,24 per cento).

Nella città di Firenze su 276.367 aventi diritto al voto alle 22 hanno votato 176.479 elettori, pari al 63,86 per cento (contro il 68,64 per cento del 2008). Nel Quartiere 1 su 46.792 elettori sono andati alle urne in 28.456, ovvero il 60,81 per cento, nel Quartiere 2 su 68.539 aventi diritto hanno votato in 44.572, pari al 65,03 per cento. Nel Quartiere 3 su 31.512 elettori hanno votato in 20.527, ovvero il 65,14 per cento, nel Quartiere 4 su 51.879 elettori sono andati al voto 33.054 cittadini, pari al 63,71 per cento, nel Quartiere 5 su 77.645 aventi diritto hanno votato in 49.870, ovvero il 64,23 per cento.

Per tutto il giorno l’affluenza alle urne era stata poco superiore rispetto a quella del 2008.

Ieri alle 19 stabile in Toscana il numero di elettori alle urne: esattamente il 53,93 per cento contro il 54,43 del 2008. Alle 19 in provincia di Firenze aveva votato il 56,82 per cento degli aventi diritto contro il 57,14 per cento del 2008. Anche nelle zone più colpite della neve, come Pistoia, l’affluenza non era scesa sensibilmente: in tutta la provincia aveva votato il 52,73 per cento contro il 53,52 per cento di cinque anni fa. Firenze rimaneva la provincia con la maggiore affluenza, mentre Massa Carrara quella con le cifre più basse (45,03 per centro contro il 47,10 per cento del 2008).

Affluenza definitiva in Toscana

Per quanto riguarda l’affluenza nella città di Firenze alle 19 su un totale di 276.367 aventi diritti sono andati alle urne 157.058 cittadini, pari al 56,83 per cento. Anche nella rilevazione serale il Quartiere 1 resta il meno affezionato ai seggi (su 46.792 aventi diritto sono andati alle 25.022 cittadini pari al 53,47 per cento). Nelle altre zone, il Quartiere 2 su 68.539 aventi diritto ha visto 39.916 votanti, pari al 58,24 per cento, il Quartiere 3 su 31.512 aventi diritto ha visto 18.361 partecipanti pari al 58,27 per cento, il Quartiere 4 su 51.879 aventi diritto ha visto andare ai seggi 29.272 persone pari al 56,42 per cento, il Quartiere 5 su 77.645 aventi diritto ha visto 44.487 persone ai seggi, pari al 57,30 per cento.

Un trend simile era stato riportaro nella rilevazione delle ore 12. Minore l’affluenza nel Quartiere 1 (su 46.792 elettori sono andati ai seggi in 9.649) col 20,62 per cento, maggiore negli altri quartieri (Q2 su 68.539 elettori hanno votato in 15.172 pari al 22,14 per cento, Q 3 su 31.512 elettori hanno votato in 6.769 pari al 21,48 per cento, Q 4 su 51.879 elettori hanno votato in 10.903 pari al 21,02 per cento, Q 5 su 77.645 elettori hanno votato in 17.349 pari al 22,34 per cento).Anche il dato delle 12 aveva sottolineato un’affluenza stabile. Nel comune di Firenze, su 276.367 elettori alle 12 di oggi avevano votato in 59.842, ovvero il 21,65 per cento. Si tratta di un dato in leggera crescita rispetto alle politiche del 2008, quando alle 12 aveva votato il 20,50 per cento.

Nella Provincia di Firenze l’affluenza alle 12 era un po’ più bassa al 20,06 per cento, ma sempre superiore a quella del 2008. Sempre alle 12 Firenze (insieme a Siena) era una delle dieci province in Italia che aveva migliorato l’affluenza rispetto a cinque anni. Nel resto della Toscana, alle 12, l’affluenza definitiva era del 17,17 per cento contro il precedente del 18,72 per cento. 

Tag:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: