Nuovo duello in Toscana

Rossi incalza Renzi: “Contribuisca di più al partito”

di Marco Bastiani - - Politica

Enrico Rossi incalza il sindaco Matteo Renzi

Enrico Rossi incalza il sindaco Matteo Renzi

FIRENZE – Il ruolo di Matteo Renzi nel Pd è tornato oggetto di dibattito politico. Le polveri le aveva accese il sindaco alla trasmissione tv “Che tempo che fa” chiedendo al segretario Pierluigi Bersani di aggiungere un nono punto al programma del prossimo presunto governo: l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. La replica dell’entourage del segretario (“se era rimasto in direzione si sarebbe accorto che il tema è già presente”) non ha messo la parola fine alla querelle. Anche perchè Renzi continua a comportarsi come una mina vagante agli occhi dei vertici democratici. E i gossip di un governo Monti-Renzi, per la verità smentito dai soggetti in questione, non aiuta a rasserenare il clima

Sarebbe giusto che contribuisse un po’ di più all’interno del partito invece di lucrare sulla sua posizione per cui pur stando nel partito canta da fuori“, ha detto senza esitazioni Enrico Rossi, presidente della Toscana stamani ospite di 24 Mattino su Radio 24, riferendosi proprio al sindaco. Rossi si è scagliato anche contro i grillini: “Se non votano la fiducia, allora bisognerà che si presentino al Paese dicendo che loro vogliono i voti per non dare un Governo e una maggioranza funzionanti.Grillo non è obbligato a dare la fiducia ma è obbligato a concorrere affinché si trovino delle soluzioni”, ha aggiunto Rossi. Per Rossi i rappresentanti del Movimento 5 Stelle “si sono un po’ spaventati perché di voti ne hanno presi più di quanti immaginassero, però bisogna che passino dalla protesta alla proposta”.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: