Skip to main content
Traffico su strade e autostrade: nuovo servizio di informazioni in tempo reale in Toscana

Traffico, 25 aprile da bollino rosso

Traffico per il ponte del 25 aprile
Traffico per il ponte del 25 aprile

FIRENZE – Le festività del 25 aprile e del 1° maggio, oltre ai relativi ponti ad esse legati, si apprestano a portare sulle strade italiane migliaia di automobilisti, anche soltanto per spostamenti da amici e parenti o per gite fuori porta.

Osservate speciali saranno le giornate di mercoledì 24 aprile (nella fascia oraria pomeridiana), di sabato 27 aprile (nell’arco di tutta la giornata), di domenica 28 aprile (dal tardo pomeriggio fino a sera inoltrata), e domenica 5 maggio (nella fascia oraria serale), nelle quali è previsto il cosiddetto “bollino rosso”, ovvero la condizione di maggior traffico.

Prime partenze dalle grandi città inizieranno già nel pomeriggio di mercoledì 24 e proseguiranno giovedì 25, venerdì 26 (dalle ore 16 alle 22) e nella mattinata di sabato 27. I rientri, invece, si distribuiranno tra domenica 28 e il pomeriggio di mercoledì 1 maggio, giornata in cui sono previste le classiche gite.

La circolazione sarà agevolata dalla rimozione dei principali cantieri, ad eccezione di quelli legati al potenziamento della rete, e dal blocco dei mezzi pesanti con i seguenti orari. Giovedì 25 aprile dalle ore 8.00 alle 22.00, domenica 28 aprile dalle ore 8.00 alle 22.00, mercoledì 1 maggio dalle ore 8.00 alle 22.00.

Mete tradizionalmente preferite nei ponti di primavera sono le località di villeggiatura e le città d’arte ed i tratti autostradali più trafficati saranno l’A1 (in prossimità delle grandi città Milano, Bologna, Firenze e Roma), l’A14 verso la Romagna, la rete ligure verso le riviere di Ponente e Levante, l’A11 Firenze-Mare e l’A3 Napoli-Salerno.

Per la viabilità nella provincia di Firenze, si veda anche la rubrica “Viabilità in tempo reale” pubblicata sulla home page di Firenze Post. 

Calo di turisti però. Federalberghi Toscana, fra il 25 aprile e il 1 maggio (come già accaduto per Pasqua), prevede un calo di turisti italiani e stranieri. La situazione si ripercuoterà sui fatturati delle aziende toscane, che per il 64% degli intervistati sono calati. I cali di flusso turistico si registrano sia sul fronte italiano (-8%) che su quello straniero (-11%): la durata dei soggiorni diminuirà, nonostante un ribasso medio del 6% sulle tariffe. Gli albergatori addebitano questi risultati negativi non solo al perdurare della crisi economica generale (51%), e alla minore disponibilità di spesa degli italiani (37%), ma anche al crescente diffuso abusivismo nel settore ricettivo (12%).

Cavalcando ancora l’onda di Papa Francesco, Roma si riconferma meta più ricercata dagli italiani anche per il ponte del 25 aprile. Nonostante il prezzo elevato che arriva a una media di 192 euro a camera a notte, ben 26% in più rispetto il prezzo medio del periodo, Roma rimane la più amata dai connazionali, seguita da Firenze e Venezia. In questo ponte di aprile la città di Dante registra un prezzo medio di 167 euro a camera a notte, +22% rispetto alla media del mese, mentre la Serenissima si aggiudica lo scettro di città più cara con un prezzo medio per camera a notte di 250 euro. Si fa spazio tra le città d’arte una meta inusuale come Assisi, la città di San Francesco, che risulta la decima meta più ricercata ma ben 6 tra le città più care con una media di 125 euro a camera a notte, +28% rispetto al prezzo medio di aprile.

Previsioni meteo 25 aprile: soleggiato su buona parte dello stivale. La festività della Liberazione registrerà un ritorno del bel tempo su diverse regioni italiane. Il tepore primaverile e l’anticiclone si riprenderanno quanto gli è stato tolto durante l’offensiva perturbata dei giorni scorsi. Tra mercoledì 24 e giovedì 25 previsto un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche, le temperature aumenteranno oltre i 20 gradi. In Toscana tempo piuttosto stabile, con temperature a Firenze fino a 27° per giovedì 25. Nuvoloso con qualche pioggia sabato 27.

25 aprile


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741