Skip to main content

Renzi dice sì ai fondi alle scuole d’infanzia private

Matteo Renzi a Bologna
Matteo Renzi a Bologna

FIRENZE –  Matteo Renzi da Bologna dà il proprio «voto» alle private. «Credo che la posizione del sindaco Merola non sia quella dei cattolici ma sia una posizione di serietà» ha detto Renzi dal capoluogo felsineo ribadendo il suo sostegno alla posizione assunta dal sindaco di Bologna Virginio Merola favorevole al mantenimento dei finanziamenti pubblici alle scuole d’infanzia private, che sono al centro del quesito referendario per cui si voterà domani nel capoluogo emiliano.

«Quello sviluppatosi attorno al referendum non credo sia un dibattito tra laici e cattolici –ha spiegato il sindaco di Firenze- se così fosse, sarebbe una sconfitta per tutti. E’ un dibattito molto laico sul modo di concepire la pubblica amministrazione, è un dibattito molto interessante su come il pubblico può gestire alcune strutture, su cosa è servizio pubblico e cosa è il bene comune».

Da Renzi poi nuova stoccata al finanziamento pubblico ai partiti. «Se sarà abolito sarà una vittoria dell’Italia e non una vittoria di Renzi. Poi bisognerebbe eliminare il Senato come lo conosciamo adesso e farne una Camera delle Autonomie; c’è da cambiare una volta per tutte il riordino istituzionale abolendo le Province».

 

 

renzi


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741