Il primo giugno inizia l'estate meteorologica: ma non quest'anno

Week-end con temporali e pioggia. Per il caldo bisogna aspettare

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Negli Usa i tornado, in Italia temporali e acquazzoni

Negli Usa i tornado, in Italia temporali e acquazzoni

FIRENZE – “Il primo giugno inizia l’Estate meteorologica, ciò nonostante saremo ancora in balìa di rovesci, temporali e clima fresco”. A confermare la poco gradita notizia è il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega: “Tutta colpa di una bassa pressione presente ormai da giorni sull’Europa centrale, che nei prossimi giorni muoverà verso i Balcani”.

Ma è vietato scoraggiarsi: “Non mancherà anche un po’ di sole – rassicura l’esperto -. Se infatti sabato sarà la giornata peggiore, con rovesci e temporali soprattutto al Centrosud e neve sulle Alpi ancora fin sotto i 2000 m nelle ore più fredde, domenica il sole tornerà un po’ su tutto il Paese, anche se persisterà qualche acquazzone sui rilievi, Toscana interna e lungo le adriatiche. Entro sera, locali temporali potranno tornare sulla Pianura Padana”. Le temperature resteranno ancora sotto le medie del periodo, specie sui settori orientali della Penisola.

“Anche la prossima settimana partirà con il brutto tempo – proseguono da 3bmeteo.com – a causa di venti di Tramontana e Grecale che favoriranno nuove piogge e temporali soprattutto al Centro e sui versanti tirrenici, a tratti anche su Nordovest e Isole Maggiori. Andrà un po’ meglio su Alpi, Nordest e coste adriatiche, anche se non sarà sempre soleggiato. Per parlare finalmente di bel tempo bisognerà aspettare probabilmente il 5-6 giugno, quando sembra torni finalmente l’alta pressione, garanzia di tempo più stabile ma soprattutto più caldo, pur con qualche temporale di calore ancora possibile in montagna e al Nord in generale”.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.