Skip to main content

Arte, con una card visitabili 60 musei in 72 ore

Firenze card, 60 musei in 72 ore, più una App Firenze card
Firenze card, 60 musei in 72 ore, più una App Firenze card

FIRENZE – Una carta speciale che ora si arricchisce di un’altra particolarità. La Firenze card, la carta speciale che consente l’accesso a 60 musei fiorentini, dagli Uffizi alla Galleria dell’Accademia, da Palazzo Vecchio al Bargello, consentirà ai suoi possessori di accedere gratuitamente alla rete wifi di Firenze.

Arriva anche un’App Firenze card, disponibile sia per android che per Ipad/Iphone. Prevista anche una «wired experience», una sorta di «web app» di contenuti culturali che seguirà il turista suggerendogli sullo smart phone cosa visitare nella zona. Il costo della card passerà da 50 a 62 euro (così ha stabilito il Comune).

La Firenze card è entrata in funzione nel marzo 2011, è valida tre giorni (72 ore) e consente di entrare in ogni museo per visitare sia le mostre permanenti che quelle temporanee, senza fare le code e senza bisogno di prenotazione. Garantisce anche l’utilizzo illimitato dei mezzi di trasporto pubblico (bus e tram), sempre per 72 ore. Inizialmente hanno aderito alla card 33 musei, per poi arrivare gradualmente a 60 compresi quelli dell’Opera del Duomo e Santa Croce (elenco completo su www.firenzecard.it). 130mila sino ad ora le card vendute per un totale di circa 800 mila ingressi, con una media di 400 card vendute al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741