Si tratta di famiglie rom del pisano

Denunciati 29 genitori che non mandano i figli a scuola

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

L'indagine sui ragazzini rom che non vanno a scuola è stata condotta dai Carabinieri

L’indagine sui ragazzini rom che non vanno a scuola è stata condotta dai Carabinieri

PISA – I fatti sono riferiti all’anno scolastico appena concluso. I carabinieri hanno denunciato 29 genitori che non hanno mai mandato i loro figli alla scuola dell’obbligo. Si tratta di nuclei famigliari di origine rom, che vivono nel comprensorio pisano.

La stessa inchiesta, alcuni mesi fa, aveva portato alla denuncia di altri 40 genitori. I militari, in collaborazione con i servizi sociali, hanno controllato gli elenchi dei bambini che sono tenuti ad andare alla scuola dell’obbligo e hanno scoperto che 15 di loro non erano mai andati a lezione.

Molti dei bambini in questione sono soggetti a sfruttamento, vengono fatti lavorare dalle rispettive famiglie, e, in alcuni casi, verrebbero anche sfruttati per commettere piccoli reati, soprattutto furti.

Tag:,

Massimiliano Mantiloni

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: