Strangolata mentre fa jogging in Germania

Il parco dove è stato trovato il corpo della tedesca 29enne, residente nel livornese
Il parco dove è stato trovato il corpo della tedesca 29enne, residente nel livornese

LIVORNO – Strangolata mentre fa jogging in un parco in Germania, si tratta di una donna tedesca da anni residente in Toscana. Era in visita da parenti la 29enne Anna Lena Ulich, di Lubecca, sposata con un ingegnere di Piombino e da tre anni abitante a San Vincenzo (Livorno) in Toscana. Lascia il marito e un bambino di 11 anni.

E’ stata strozzata mentre faceva correva in un sentiero a Herrnburg, località vicina a Lubecca dove si era recata con il figlio per andare a trovare i parenti. Il corpo ormai privo di vita della donna è stato trovato domenica scorsa da alcuni podisti che in un primo momento avevano pensato ad un malore.

I segni riscontrati sul collo sono stati poi giudicati dal medico legale compatibili con uno strangolamento che ha provocato la morte per asfissia.

omicidio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080