Il ricavato è stato di oltre 21mila euro

Staminali, a gonfie vele l’asta di beneficenza con i caschi «Forza Sofia»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

L'asta di beneficenza per i tre caschi «Forza Sofia»

L’asta di beneficenza per i tre caschi «Forza Sofia»

FIRENZE – Raccolti ben 21.550 euro. Grande successo per l’asta di beneficenza promossa dal Comitato «Voa Voa! onlus» per sostenere le cure a bambini gravemente malati: tre caschi special edition «Forza Sofia», disegnati dal campione di Superbike Michel Fabrizio, sono stati aggiudicati online.

La somma sarà interamente utilizzata per l’acquisto di materiale da laboratorio necessario ai biologi di Stamina Foundation così da portare avanti le cure compassionevoli sui bambini gravemente malati, come la piccola Sofia De Barros, che negli Spedali Civili di Brescia ricevono periodicamente la somministrazione di infusioni a base di cellule staminali mesenchimali.

I tre caschi «Forza Sofia» battuti all'asta

I tre caschi «Forza Sofia» battuti all’asta

Ad aggiudicarsi l’ultimo dei tre caschi in palio è stato il quotidiano La Nazione di Firenze, redazione da sempre sensibile al caso della piccola Sofia De Barros. «Uno dei nostri scopi più importanti e ambiziosi –spiega Guido De Barros, padre di Sofia e presidente del Comitato Voa Voa– è aiutare le famiglie ad accettare e imparare a gestire una vita al fianco di persone con handicap gravissimi. Perché fin dal principio non debbano sentirsi mai abbandonati ma anzi sostenuti dal consiglio di specialisti che possano coadiuvarli nell’apprendimento di un nuovo linguaggio di vita».

Tag:,

Massimiliano Mantiloni

Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.