Skip to main content

Empoli: bloccato dai padroni di casa, ladro fugge poi dall’ospedale

Arrestato dalla Polizia ladro fugge dall'ospedale, dopo la rissa in un'abitazione
Arrestato dalla Polizia ladro fugge dall’ospedale, dopo la rissa in un’abitazione

EMPOLI – Un padre e suo figlio lo hanno scoperto mentre stava cercando di rubare nella loro casa, ne è nato uno scontro fra i tre: il ladro prima li ha minacciati facendo credere di avere una pistola poi, dopo essere stato aggredito, è riuscito a fuggire mordendoli. E’ successo a Empoli. L’uomo, bloccato dalla polizia, è poi fuggito dall’ospedale.

Dopo essere scappato dall’abitazione, un 40enne nigeriano, con precedenti e clandestino, ha tentato prima di fermare un’auto e poi uno scooter. Poco dopo è stato fermato dalla polizia e, dopo gli accertamenti e l’identificazione al commissariato, è stato portato in ospedale. Ma è saltato dalla finestra di un bagno ed è scappato lungo l’argine dell’Arno. Per fermarlo gli agenti hanno esploso anche alcuni colpi di pistola in aria, ma il nigeriano ha fatto perdere le proprie tracce.

furto, Polizia


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741