In vigore da domani

Multe, arriva lo sconto del 30 per cento

di Marco Bastiani - - Economia

Ladri seriali d'appartamento arrestati dalla Polizia

Via agli sconti del 30 per cento sulle multe

FIRENZE – Dovrebbe essere pubblicata oggi sulla Gazzetta Ufficiale la conversione in legge del famoso “decreto del Fare”. Una delle ultime novità riguardava la possibilità di pagare multe entro cinque giorni con il 30 per cento di sconto.

Di fatto, dopo la notifica ogni automobilista avrà cinque giorni (da vedere, se il decreto parlerà di “giorni lavorativi” o giorni in genere) a disposizione per pagare un importo ridotto del 30 per cento. La riduzione si applica sulla sanzione, alla quale vanno poi aggiunti i costi di notifica non scontabili (14,90 euro nella maggioranza dei casi).

Il calcolo, in attesa che le autorità di polizia aggiornino i propri bollettini devono essere fatto in proprio, senza alcun arrotondamento. Il decreto dà anche la possibilità – per la prima volta – di pagare con carta di credito, ma solo se la contravvenzione viene contestata per strada e se l’agente ha nella fondina il “Pos” (un’ipotesi alquanto rara per lo meno in queste prime settimane di applicazione).

Lo sconto vale per tutte le violazioni con esclusione di quelle che prevedono la sanzione accessoria della sospensione della patente o la confisca del veicolo (ad esempio, la guida in stato di ebbrezza). Con il pagamento della multa scontata viene poi meno il diritto di ricorrere contro tale multa.

Tag:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: