E’ un giudice del tribunale di Firenze, dovrà pagare 6mila euro

Processo dura 9 anni: giudice troppo lento, condannato

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Processo dura troppi anni, giudice condannato

Processo dura troppi anni, giudice condannato

FIRENZE –  Nove anni di processo per un risarcimento danni legato ad una piscina, sono effettivamente un tempo troppo lungo. Di questo avviso anche la Corte dei Conti della Toscana, che ha condannato un giudice del tribunale di Firenze, Sabina Gallini, al pagamento di 6 mila euro in favore del Ministero della Giustizia.

Il processo era iniziato davanti alla pretura di Castelfiorentino il 12 maggio ‘97 ed era finito in primo grado il 29 maggio 2006, davanti al tribunale di Empoli, sezione distaccata di quello di Firenze.

Alla luce dei tempi troppo lunghi, una delle parti del processo aveva presentato ricorso alla corte d’Appello di Genova e aveva vinto, ottenendo un risarcimento danni di 6 mila euro dal Ministero della Giustizia. La Corte dei Conti ha adesso condannato il giudice a restituire quella cifra allo Stato: «La lunghezza del processo -è scritto nella sentenza toscana, in cui si cita quella ligure- è principalmente ascrivibile a ritardi cagionati dai tempi troppo lunghi intercorrenti tra la fissazione di un’udienza e quella successiva, ed alla stasi della stessa per cinque anni imputabile all’ufficio giudicante».

Tag:, ,

Massimiliano Mantiloni

Giornalista