C’è spazio anche per Expo2015 all’assemblea Anci di Firenze

Verso l'Expo 2015
Verso l’Expo 2015

FIRENZE – C’è spazio anche per il punto su Expo 2015 all’assemblea Anci di Firenze. In particolare, la valorizzazione storico culturale dell’Italia e la grande attenzione ai milioni di visitatori che arriveranno per Expo Milano 2015 sono i piani di lavoro sul quale si sta muovendo il ministero ai Beni culturali, in vista dell’esposizione universale. A spiegarlo lo stesso ministro Massimo Bray che ha affrontato l’argomento ai microfoni di RaiExpo, nel corso della sua visita allo stand della manifestazione all’Assemblea Anci a Firenze.

Il Ministero della Cultura in vista di Expo svolge un duplice ruolo: “Da un lato valorizzazione storico culturale del Paese e dall’altro avere attenzione estrema al versante turismo e ai 20 milioni di persone che mi auguro visiteranno il nostro Paese – ha spiegato Bray -. In questo senso saranno offerti percorsi turistici per la scoperta delle bellezze italiane. Ogni percorso che definiremo fara’ vedere il modello di turismo sostenibile che stiamo mettendo a punto: turismo capace di far vedere che in Italia c’e’ una grande tradizione del cibo, del vino e della filiera dell’alimentazione”. Per il ministro, ”se riusciremo in ciò, in sinergia con enti locali e le associazione cresciute in questi anni, Expo Milano 2015 sarà un successo”.

E proprio il legame fra l’Expo, l’arte e la cultura è la linea ideale che maggiormente interessa la città di Firenze in vista della manifestazione universale.

expo 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080