Skip to main content
Torre di Pisa, potrebbe raddrizzarsi

Esperto, Torre di Pisa può raddrizzarsi

Torre di Pisa, potrebbe raddrizzarsi
Torre di Pisa, potrebbe raddrizzarsi

PISA – E se la Torre pendente di Pisa un giorno non pendesse più? Potrebbe anche succedere. Parola del direttore tecnico dell’Opera primaziale pisana, l’ente che custodisce il complesso monumentale di piazza dei Miracoli, Giuseppe Bentivoglio nel corso di un ampio servizio dedicato alla Torre e pubblicato sul sito del quotidiano britannico Daily Mail.

«La Torre è in movimento -ha spiegato- Si va raddrizzando verso nord. Tra il 2001 e il 2013 ha recuperato 2,5 centimetri».

Secondo studi condotti da ricercatori dell’Università di Stoccarda, con i quali abbiamo lavorato, la Torre continuerà a raddrizzarsi un altro paio di millimetri per poi stabilizzarsi, prima di iniziare a inclinarsi di nuovo, ma a un ritmo molto più lento rispetto a prima. «In teoria sarebbe possibile raddrizzarla completamente».

inclinazione, primaziale, raddrizzamento, restauro, torre di pisa


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741