Auguri Pasqua 2019

Delitto della colf russa Irina Meyntser da parte del grossetano Sergio Bertini

Uccisa e gettata in un dirupo, interrogatorio in carcere dell’omicida

di Redazione - - Cronaca

Sergio l'omicida e Irina la vittima

Sergio l’omicida e Irina la vittima

GROSSETO – E’ durato sei ore l’interrogatorio da parte dei magistrati nel carcere di Grosseto nei confronti di Sergio Bertini, il 47enne che ha confessato di aver ucciso strangolandola la colf russa Irina Meyntser, sua compagna, e di averne poi gettato il cadavere su una strada della Panoramica dell’Argentario in località Punta Ciana.

Il procuratore Verusio e i sostituti Laura D’Amelio e Marco Nassi hanno voluto ricostruire tutta la vicenda, chiedendo approfondimenti all’uomo sulla dinamica del delitto. Bertini avrebbe risposto a tutte le domande. La procura nei prossimi giorni firmerà il nullaosta per la sepoltura della colf.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.