Maratona di Firenze 2013, ecco i vincitori: 1° l’ucraino Sitkoskiy

Maratona 4

FIRENZE – Maratona di Firenze. La classifica finale dell’arrivo della corsa in piazza Santa Croce intorno alle 11.20.

  • 1° classificato : OLEKSANDR SITKOVSKYY – Ucraina – tempo 2h 09′ 14″ 
  • 2° Geoffrey Gikuni Ndungu  – Kenya 2:12’18”
  • 3° Kiprop Limo – Kenya 2:12’55”.

Primo italiano come lo scorso anno Massimo Leonardi che ha chiuso al 12°posto in 2:21’39”(anche lo scorso anno era stato il miglior azzurro, sesto in 2:19’56”).

Prime tre donne al traguardo: 

  • Gebremeskel Abeba Tekulu  (Ethiopia) in 02:30:37
  • Janat Hanane Lbm Sport Mar Sf 02:36:01
  • Yachem Lemlem Berha Eth Pf 02:38:48

Primo dei toscani ancora una volta Alessandro Calzolari del Versilia Sport 29esimo in 2:35’58”, poi Lorenzo Checcacci del Parco Alpi Apuane, 30essimo in 2:37’59”. Prima italiana al traguardo Claudia Gelsomina in 2’46”13 dell’Atletica Palzola, 81esima assoluta e quinta fra le donne.

Ecco la CLASSIFICA GENERALE FINALE

——–

L’ucraino Stikoskiy, classe 1978, ha vinto sovvertendo i pronostici, la trentesima edizione della Firenze Marathon che si è conclusa col tempo di 2 ore 09’14”, stabilendo il proprio primato personale (il precedente risaliva al 2011) e facendo meglio anche del suo dodicesimo posto alla maratona delle Olimpiadi di Londra dello scorso anno. Si tratta del secondo miglior risultato cronometrico di sempre nella maratona fiorentina, secondo solo al record della gara datato 2006. Stikoskiy è anche il primo atleta non africano a vincere la gara di Firenze dal 2003, quando il successo, che valeva anche come campionato italiano, arrise ad Angelo Carosi.

«Siamo felicissimi che abbia vinto un europeo – ha detto Giancarlo Romiti, presidente del Comitato organizzatore, proprio nell’edizione del trentennale, così come nella prima edizione vinse un inglese». Stikoskiv  faceva parte del gruppo di testa di cinque unità fino al 25esimo chilometro. Al 30esimo chilometro sono rimasti al comando in due, l’ucraino e il keniano Sikuku, che aveva il compito di fare la “lepre” fino al 32esimo chilometro. Al 35esimo aveva già un minuto di vantaggio sul debuttante in maratona keniano Kiprop Limo.

 

Questa la classifica ufficiale «diversamente abili»: ecco il podio

1° 11917 Mario Cratassa    Circolo Canottieri Aniene Ita Dism 01:15:09 01:15:05

2° 11911 Caselli Fabrizio La Strana Officina Ita           Dism 01:16:16 01:16:14

3° 11914 Mazzone Luca     Circolo Can.Aniene Ita         Dism 01:20:07 01:20:07

 

Maratona 3

 

Firenze Marathon, maratona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080