Basket, Siena travolge Pistoia

Hackett è la mente ed i canestri della Mps Siena
Hackett è la mente ed i canestri della Mps Siena
Hackett è la mente ed i canestri della Mps Siena

SIENA – Ancora 18 punti di Hackett nel sesto successo stagionale della Montepaschi. Siena travolge 89-66 Pistoia nel derby: una partita praticamente senza storia fin dai primi minuti. Crespi chiama in quintetto Green, Hackett, Carter, Ress e Hunter, l’ex Moretti risponde con Wanamaker, Gibson, Johnson, Washington e Daniel.

Parte forte la Montepaschi con due tiri da tre di Hackett e Ress che rischiano subito di fare il vuoto. Pistoia prova a reagire con Daniel, ma Ress, ancora da tre, costringe Moretti a chiamare il primo time out con Siena in vantaggio 13-2. Hackett allunga ancora da tre, Pistoia prova a reggere con Johnson, ma la regia dello stesso Hackett è sapiente e buona è la circolazione di palla di Siena. Nei primi dieci minuti Siena tira con il 78 per cento da tre (7/9).

Ritmi altissimi della squadra di coach Crespi anche a inizio secondo quarto: Green porta la Montepaschi sul 36-16 dopo un minuto, ancora da tre. Un mini parziale di otto a zero riporta sulla linea di galleggiamento Pistoia ma Green e Hackett ricacciano subito indietro la formazione di Moretti, naturalmente da tre. Massimo vantaggio con Hackett (54-30, più 24), nuovamente con un tiro dalla distanza, a due minuti dalla fine del secondo quarto. Si chiude sul 56-34.

Gibson e Washington da tre provano a far ripartire Pistoia a inizio terzo quarto, coadiuvati da una schiacciata di Daniel e da un rimbalzo offensivo di Wanamaker (58-46 al 23’), ma Siena non si fa sorprendere: Josh Carter buca nuovamente da tre e ricaccia indietro gli ospiti (64-46 al 24’). Non sembra esserci storia, nonostante gli sforzi di Pistoia di provare a tenere i ritmi della Mens Sana. Che, a fine quarto, sembra rallentare, salvo poi ricominciare a fare canestro: cinque punti di Rochestie per il 71 a 52 a fine frazione.

L’ultima parte di gara diventa accademia o quasi in vista, per Siena, della gara decisiva per le Top 16 di Eurolega con Stelmet Zielona Gora di giovedì. Nel finale Pistoia risale di qualche lunghezza, troppa tardi per sperare in qualcosa. Finisce 89-66.

basket, pistoia, siena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080