Skip to main content

Chiusi: controllo del territorio, la Polizia identifica 84 persone

I controlli del territorio della Polizia nel senese
I controlli del territorio della Polizia nel senese

SIENA – Gli agenti della Squadra Volante e Anticrimine del Commissariato di Chiusi nel senese hanno effettuato alcuni servizi straordinari con il supporto delle pattuglie della Polizia Municipale, per contrastare i reati predatori. Nei controlli sono state identificate 84 persone, 67 delle quali extracomunitari, 39 di queste avevano precedenti. I veicoli sottoposti a verifica ammontano invece a 75. Nove persone, 8 delle quali straniere, ritenute pericolose per la sicurezza pubblica sono state allontanate dal Comune di Chiusi con foglio di via obbligatorio per due anni.

Un giovane italiano è stato denunciato per possesso di arnesi atti allo scasso. A bordo della sua auto sono, con a bordo altri due stranieri, sono stati rinvenuti due cacciaviti ed un paio di cesoie. Oltre alla denuncia nei confronti del conducente, tutti e tre i pregiudicati, sui vent’anni, per reati specifici contro il patrimonio, sono stati allontanati con divieto di ritorno nel Comune di Chiusi per due anni.

Quattro rom sono stati notati, a bordo di un’auto, dalla pattuglia anticrimine mentre si aggiravano nelle vie cittadine. Sono state accompagnate in Commissariato per procedere ad accertamenti è stato verificato che tutte e quattro, due donne e due uomini, avevano precedenti per reati contro il patrimonio e per impiego di minori nell’accattonaggio.

Altri due cittadini albanesi, di 22 e 23 anni, rintracciati dalla volante nei pressi della stazione ferroviaria di Chiusi sono stati allontanati dal territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741