Ansaldobreda, sciopero e corteo a Pistoia

Lavoratori dell'Ansaldobreda per le vie di Pistoia
Lavoratori dell'Ansaldobreda sulla superstrada
Lavoratori dell’Ansaldobreda sulla superstrada

PISTOIA – Nuovo sciopero e corteo dei lavoratori dell’AnsaldoBreda di Pistoia stamani contro lo spacchettamento dell’azienda voluto da Finmeccanica. I lavoratori chiedono un intervento del Presidente del Consiglio e del Governo.

Le tute blu hanno incrociato le braccia dalle 9.30 e in corteo, passando per la superstrada, rimasta bloccata per una quarantina di minuti, hanno raggiunto piazza Duomo, dove una delegazione di rappresentanti sindacali è stata ricevuta dal prefetto.

Lavoratori dell'Ansaldobreda per le vie di Pistoia
Lavoratori dell’Ansaldobreda per le vie di Pistoia

«Chiediamo un intervento diretto da parte del presidente del Consiglio -spiega Paolo Mattii, segretario provinciale Fiom-Cgil di Pistoia– affinché AnsaldoBreda venga introdotta all’interno di un sistema paese che parla di polo dei trasporti in maniera che ci possa essere uno sbocco industriale per questa azienda e non solo».

«Finmeccanica -afferma Riccardo Volpi della Rsu– continua ad andare avanti sullo spacchettamento e noi abbiamo bisogno che il governo alzi la voce e chiami tutti al tavolo per gestire questa situazione che sta diventando insopportabile».

ansaldobreda, finmeccanica, Governo, lavoratori, operai, pistoia, prefetto


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080