Divieto assoluto per razzi di segnalazione e «cipolle»

Botti di Capodanno, consigli per l’acquisto

di Redazione - - Cronaca

Attenzione ai botti di Capodanno

Attenzione ai botti di Capodanno

FIRENZE – Le forze dell’ordine danno i loro consigli per un acquisto consapevole dei botti di Capodanno. Precauzioni per prevenire gli infortuni che ogni anno si verificano per via di un loro uso non corretto.

Vanno sempre acquistati i giochi pirotecnici professionali, contraddistinti dalla categoria C, possono essere venduti solo da esercizi muniti di licenza di pubblica sicurezza, come le armerie. Mentre i negozi sprovvisti, come tabaccherie ed edicole, potranno vendere artifici dalla categoria D ed E, caratterizzati da un minor tasso di pericolosità, ma solo ai maggiorenni.

Gli unici prodotti acquistabili dai ragazzi compresi tra i 14 e i 18 anni sono i lancia coriandoli e le fontanine, e in generale tutti quelli sprovvisti di dispositivo di accensione.

Attenzione però che ci sia la marcatura CE, e specificata la categoria: 1 o 2.

Stare poi attenti a: nome del prodotto, riferimento al provvedimento ministeriale d’identificazione, scadenza e luogo di produzione, più le istruzioni per l’uso.

Divieto assoluto per alcuni prodotti: i razzi di segnalazione delle barche e le cosiddette «cipolle».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: