Il borgo medievale trasformato in set cinematografico

«Meraviglioso Boccaccio» ciak a Certaldo

di Marianna Feo - - Cultura

I registi Taviani

I registi Taviani

CERTALDO – A Certaldo stanno partendo le riprese del nuovo film di Paolo e Vittorio Taviani, «Meraviglioso Boccaccio», che trae ispirazione da alcune novelle del Decameron di Giovanni Boccaccio.

Il borgo medievale, dopo quattro anni dalle riprese di «Amici miei – come tutto ebbe inizio», prodotto dalla Filmauro, con la regia di Neri Parenti, torna ad essere set cinematografico per un cast e una produzione non ancora rivelati, ma che si preannunciano di notevole importanza.

Si è già svolto il primo sopralluogo a Certaldo Alto lo scorso sabato 15 febbraio, con la scenografa Emita Frigato accompagnata dall’assessore alla cultura, Giacomo Cucini, e il personale del Comune di Certaldo.

«La presenza del cinema a Certaldo – sottolinea l’assessore Cucini in una nota – rappresenta un’importante occasione di crescita e di promozione della nostra immagine e di valorizzazione del tessuto culturale locale. Abbiamo segnalato alla produzione le nostre compagnie teatrali che da oltre 20 anni lavorano sul Decameron, sia da un punto di vista di interpretazione che di messinscena, e la disponibilità delle altre associazioni locali e di tutto il nostro territorio».

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.