Paola Quattrini al Teatro Lumière di Firenze

Paola Quattrini
Paola Quattrini

FIRENZE – Al Teatro Lumière Paola Quattrini viene a interpretare arriva «Oggi è già domani» di Willy Russel, lo spettacolo che è stata l’ultima produzione della ditta Garinei e Giovannini, nell’adattamento di Iaia Fiastri, con la regia di Pietro Garinei e le musiche originali di Armando Trovajoli. Un pezzo di storia del teatro italiano, è proprio il caso di dirlo.

Questo spettacolo è l’ultima regia firmata dal grande Pietro Garinei nel 2006. Una messinscena costruita per una delle più apprezzate interpreti del teatro brillante italiano, Paola Quattrini. Dopo il debutto nel 2006 al Teatro Sistina di Roma, lo spettacolo ha proseguito ininterrottamente le sue repliche in tutta Italia. Solo ora arriva a Firenze: un regalo che Paola Quattrini fa alla città e al Teatro Lumière.

La commedia si intitolava in origine «Shirley Valentine» e fu presentata a Londra per la prima volta nella seconda metà degli anni Ottanta, al Duke of York’s Theatre. Vinse il Laurence Oliver Award come Comedy of the year.
A New York, quando fu rappresentata al Booth Theatre, vinse il Tony Award. Vinse perfino il prestigioso Premio Internazionale Laurence Oliver Award.

Il soggetto è apparentemente semplice: Dora, pervasa di tenerezza, fantasia e irresistibile umorismo, vive in una prigione domestica. È una casalinga con un marito distratto e quasi sempre assente e due figli egoisti che si ricordano di avere una madre soltanto quando hanno bisogno di aiuto; lei racconta mille cose al muro della cucina, il solo vero confidente. Un giorno riesce ad evadere. Pianta la famiglia ingrata e parte per la Grecia insieme con l’unica amica, la femminista Pia. L’amica la lascerà sola per godersi un’avventura amorosa, ma Dora eleggerà come nuovo confidente uno scoglio, cui parlerà come faceva a casa col muro della cucina, con sincerità e libertà di linguaggio, senza mai perdere la fiducia nella gente e nella vita, divertendo e commuovendo il pubblico. Paola Quattrini si rivela irresistibile, capace di dare mille volti e mille voci a questo semplice, ma non facile personaggio.

Teatro Lumière Firenze

venerdì 14 e sabato 15 marzo ore 21 – domenica 16 ore 17

via di Ripoli 231 – 055.6821321 – www . teatrolumiere .ie

 

 

 

 

prosa, Teatro Lumière

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080