Elezioni europee, Pd: Bramerini, Danti, Domenici e Bonaccorsi i candidati toscani

Unione Europea
Il palazzo dell'Unione europea a Bruxelles
Il palazzo dell’Unione europea a Bruxelles

FIRENZE – Anna Rita Bramerini, assessore regionale all’ambiente, Nicola Danti, renziano, consigliere regionale, Leonardo Domenici, europarlamentare uscente,  e Ilaria Bonaccorsi, storica del Medioevo e editrice,  sono i quattro candidati toscani del Pd  per le elezioni europee del 25 maggio. Lo ha deciso la segreteria regionale del partito durante l’assemblea di stamani, 5 aprile, riunita all’Sms di Rifredi. I nomi, annunciati dal segretario, Dario Parrini, sono evidentemente il frutto di un accordo interno fra i renziani, ossia la corrente ora dominante, e le altre anime.

Anna Rita Bramerini
Annarita Bramerini

Secondo le previsioni, solo uno avrebbe possibilità di passare perché la Toscana è inserita nel maxicollgio dell’Italia centrale con Umbria, Marche e Lazio. Maxicollegio che, per effetto dei numeri, vede faoriti i candidati romani. Le maggiori probabilità di sbarcare di nuovo a Buxelles e Strasburgo ce le avrebbe l’uscente Domenici, ma questa è una sfida aperta, con le preferenze, per cui è possibile anche una sorpresa.

Leonardo Domenici
Leonardo Domenici

E’ possibile che i renziani puntino decisamente su Danti, ma va osservato che la Bramerini è smpre stata brava nel catalizzare le preferenze. Nel 2005 riuscì a fare un autentico exploit, in provincia di Grosseto, vincendo le primarie  contro la nomenclatura del partito che aveva fatto altre scelte.Nella scheda per le elezioni europee, si potranno esprimere tre preferenze, ma di genere diverso: due donne e un uomo. O viceversa.

elezioni europee, pd


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080