Figline Valdarno, blitz contro il gioco d’azzardo

Soldi e fiches sequestrate dai carabinieri di Figline
Soldi e fiches sequestrate dai carabinieri di Figline

FIRENZE – Blitz dei carabinieri contro il gioco d’azzardo in provincia di Firenze: dodici denunciati. Disputavano tornei di «Poker Texas Hold’em», gioco vietato in locali pubblici o circoli privati, all’interno di un circolo nel centro di Figline Valdarno.

I militari hanno fatto irruzione denunciando varie persone: i nove partecipanti seduti al tavolo da gioco, il proprietario del circolo, il croupier ed il gestore del circolo. Sono state sequestrate 100 fiches di vario valore, la somma contante di 1.200 euro e un mazzo di carte da poker.

I denunciati sono residenti tra il territorio di Firenze ed Arezzo con un’età tra i 30 ed i 66 anni.

carabinieri, gioco d'azzardo


Massimiliano Mantiloni

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080