Iniziativa della sezione dell'Associazione Nazionale Polizia di Stato

Firenze: dai poliziotti un Gruppo Motociclisti per favorire l’educazione stradale

di Redazione - - Cronaca

Il Gruppo Motociclisti della sezione Anps di Firenze

Il Gruppo Motociclisti della sezione Anps di Firenze

FIRENZE – Attività didattiche per la sicurezza e l’educazione stradale a vantaggio dei giovani.  Questi gli obiettivi prossimi del neo costituito Gruppo Motociclisti della sezione di Firenze dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, sorto per iniziativa di dodici soci capitanati da Giuseppe Russo – responsabile – e da Angelo Moro, il suo vice. Sono poliziotti in pensione  e  in attività di servizio, provenienti dai ranghi della Stradale ma anche dalla Digos, del Reparto Mobile, della Zona TLC, della Polfer, tutti uniti dalla comune passione per la due ruote.

Lo stemma del Gruppo

Lo stemma del Gruppo

Secondo le regole statutarie si sono dati un regolamento, hanno nominato il proprio Comitato e creato il loro distintivo di gruppo di cui fregiarsi sulla pettorina: l’aquila dorata simbolo della Polizia di Stato, arricchita del rosso giglio fiorentino e di una aggressiva moto sportiva. Hanno anche iniziato una capillare opera di proselitismo tra i cinquecento Soci del sodalizio – effettivi, sostenitori, simpatizzanti – al fine di andare ad incrementare il numero di aderenti e svolgere così al meglio la propria attività al servizio della sicurezza stradale. Sì, perché tra gli obiettivi del neonato Gruppo rientra la prossima affiliazione alle Federazioni sportive del Coni e la partecipazione a eventi sportivi, come anche l’attività di turismo motociclistico, la diffusione del motociclismo in genere e la salvaguardia dei diritti dei motociclisti.

[S.T.]

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: