La grande incognita resta Cuadrado (colpito anche da un lutto familiare)

Fiorentina, è tornato Pepito Rossi: «Non vedo l’ora di ricominciare…». Mercoledì 9 partenza per Moena

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Pepito Rossi è tornato a Firenze: domani parte anche lui per Moena

Pepito Rossi è tornato a Firenze: domani parte anche lui per Moena

FIRENZE. Ci siamo. Inizia ufficialmente domani la stagione 2014-15 della Fiorentina con la partenza, in mattinata, per il ritiro di Moena. Il gruppo di giocatori che raggiungerà il Trentino è nutrito: i dieci giorni che trascorrerà in Trentino, serviranno a Vincenzo Montella anche per una prima scrematura del gruppo.

BABACAR. In realtà qualcuno dei giocatori che dovevano essere tra i convocati forse non partiranno neppure. Babacar, ad esempio, potrebbe finire in prestito oneroso con diritto di riscatto ai tedeschi dell’Eintracht di Francoforte: la fumata bianca pare vicino. Non ci sarà neppure El Hamdaoui, consapevole che sarà ceduto e per nulla intenzionato a tornare a Firenze. Ha invece regolarmente sostenuto le visite mediche Cassani, pronto però ad approdare al Sassuolo.

PIZARRO. Sul pullman che porterà i viola a Moena, non salirà neppure David Pizarro, ma la sua è una storia diversa. Il cileno ha avuto qualche giorno di vacanza supplementare ma appena tornerà in Italia, all’inizio della prossima settimana, discuterà il rinnovo del contratto con il club gigliato pronto a offrirgli un altro anno di ingaggio: lui vorrebbe un biennale ma la sensazione è che alla fine tutto si sistemerà. Il difensore Compper, invece, è un passo dalla cessione al Verona.

CUADRADO. Ancora in evoluzione la situazione che riguarda Cuadrado che sogna una big europea. In attesa di offerte ufficiali – secondo il ds Pradè ancora non ne sono arrivate -, il giocatore ha iniziato le vacanza in Colombia, ma in giornata è stato colpito da un grave lutto: lo zio del giocatore ha infatti perso la vita in seguito al crollo di un ponte nel paese di Necoclì in Colombia. L’episodio è avvenuto sabato scorso, ma è stato reso noto solo nelle ultime ore.

ACQUISTI. Eventuali cessioni illustri a parte, i tifosi viola aspettano comunque anche qualche acquisto oltre a quelli dei giovani Octavio (Botafogo) e Tatarasanu (Steaua Bucarest): elementi promettenti ma che non infiammano la fantasia della gente. Nomi se ne fanno tanti ma ieri alla presentazione delle nuove maglie, i dirigenti viola hanno sottolineato come il vero «botto» della Fiorentina 2014-15 possa essere Mario Gomez.

PEPITO. A proposito, oggi è rientrato in città anche il gemello (mancato) della scorsa stagione del tedesco, Giuseppe Rossi. Pepito è sbarcato a Peretola in mattinata e poi ha sostenuto le rituali visite mediche a Careggi. «Sono molto contento di essere qui: non vedo l’ora di ricominciare e di rivedere la squadra», le uniche parole pronunciate dal bomber viola, prima che, da Istanbul, Cesare Prandelli durante la sua conferenza stampa di presentazione come nuovo tecnico del Galatasaray spiegasse come Rossi fosse stata la sua delusione più grande dal punto di vista umano prima del Mondiale.

POLEMICHE. A rispondere all’ex Ct ci ha pensato l’agente del giocatore, Pastorello, anche se in modo soft. «Come fatto fino ad oggi scelgo di non commentare, di non rispondere. Detto questo c’è un limite a tutto, se questa situazione dovesse continuare allora più avanti potremmo anche noi dire la nostra. Ora però mi interessa di più dire come il giocatore sia tornato dalle vacanze molto carico e in buone condizioni dal punto di vista fisico».

 

Tag:, , ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: