Fisco: in agosto i contribuenti pagheranno 29 miliardi di tasse

Diminuisce la pressione fiscale nel 2014, ma si pagheranno 6 miliardi di nuove imposte
Diminuisce la pressione fiscale nel 2014, ma si pagheranno 6 miliardi di nuove imposte
La pressione fiscale è sempre più alta

ROMA – L’Ufficio studi della Cgia di Mestre ci annuncia che imprese e lavoratori autonomi dovranno versare all’Erario entro la fine di agosto oltre 29 miliardi di euro di imposte, al netto dei contributi previdenziali. Delle 11 scadenze fiscali e contributive previste inquesto mese la voce che “graverà” maggiormente sulle tasche dei contribuenti sarà l’Iva: il gettito dovrebbe essere di 13,1 miliardi di euro, seguito dal versamento da parte dei datori di lavoro delle ritenute Irpef dei dipendenti e dei collaboratori, pari ad un importo di 7,6 miliardi di euro. Il pagamento del saldo e dell’acconto Irpef dovrebbe garantire un gettito di 2,45 miliardi, mentre altri 1,7 miliardi giungeranno dal pagamento dell’addizionale Irpef. ‘Irap e Ires apporteranno 3 miliardi di euro e i lavoratori autonomi dovranno versare le proprie ritenute Irpef per un importo che dovrebbe toccare 1,3 miliardi di euro.

Secondo la Cgia il carico fiscale che grava sui contribuenti italiani potrebbe addirittura aumentare, se il Governo non riuscirà a tagliare la spesa pubblica nei limiti previsti. In tal caso scatterà la cosiddetta “clausola di salvaguardia”; per cui gli italiani saranno chiamati a sopportare un ulteriore aggravio fiscale di 3 miliardi di euro, a seguito della riduzione delle agevolazioni/detrazioni fiscali e all’aumento delle aliquote.

Se queste previsioni si avvereranno, come sembra probabile, vista l’inettitudine di questo Governo a tagliare le spese improduttive, i contribuenti italiani saliranno ancora nella classifica dei più tartassati d’Europa

agosto, cgia mestre, tasse

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080