Skip to main content
L' aula del Consiglio regionale della Toscana

Toscana, nuova legge elettorale: da Rifondazione comunista a Fratelli d’Italia, tutti ricorrono al Collegio di Garanzia

L' aula del Consiglio regionale della Toscana
L’ aula del Consiglio regionale della Toscana

FIRENZE – Ricorso contro la nuova legge elettorale. E’ quello che annunciano i gruppi regionali rappresentanti della maggioranza e delle opposizioni in Consiglio Regionale Ncd, Udc, Fdi, Rc-Ci insieme al gruppo misto in quota Sel e Democrazia Diretta. Il ricorso sarà presentato presso il Collegio di Garanzia. Le forze proponenti già in Aula, durante la lunga discussione  duranta due giorni e una notte (il voto alle 5.40 di venerdì 12 settembre)  avevano votato contro.  Problemi anche per il consigliere regionale dell’Udc, Marco Carraresi (che è anche componente dell’ufficio di presidenza) perchè, come anticipato domenica 14 settembre da FirenzePost, oggi è stato pubblicamente messo “fuori dal partito” dal segretario regionale Lorenzo Zirri.  L’accusa nei suoi confronti, come già scritto, è quella di aver votato la legge elettorale con Pd e Forza Italia, ponendosi fuori dalla linea del partito. Il capogruppo Udc, Giuseppe Del Carlo, ha infatti votato contro.

Carraresi, legge elettorale, regione toscana


Rebecca Romoli

Giornalista
rebecca.romoli@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741