Skip to main content

Firenze, lavori tramvia: primo impatto morbido. Ma fra mercoledì 17 e giovedì 18 ci sarà la prova del fuoco

Un cartello anti-tramvia in piazza Dalmazia
Un cartello anti-tramvia in piazza Dalmazia

FIRENZE – Il tanto temuto primo giorno della settimana, con la ripartenza delle scuole, non è stato drammatico per il traffico in città nella zona Dalmazia-Morgagni-Careggi. Non sono mancate code e disagi per la nuova viabilità legata ai lavori per la linea 3 del tram, ma tutto sommato l’impatto non è stato devastante. Come l’anno scorso, in occasione dei mondiali di ciclismo, i fiorentini hanno saputo smarcarsi dal possibile caos provocato dagli amministratori. Eppure le premesse c’erano: sabato scorso, appena cominciata l’installazione dei cantieri, nel pomeriggio erano cominciati anche i rallentamenti a passo d’uomo.

Dal 13 settembre sono stati infatti avviati cantieri invasivi, tanto che il sindaco Nardella aveva lanciato un appello, proprio in vista del lunedì 15 settembre e della settimana che è appena iniziata: «Lasciate l’auto a casa», aveva detto venerdì scorso.

Un invito che i fiorentini, al momento, sembrano aver accolto. Non tanto per l’appeal delle parole del sindaco. Quanto per l’esperienza di questi anni. Anzi, di questi mesi: dai Mondiali di ciclismo dello scorso settembre, in particolare. Così stamani in tanti, spaventati dagli annunci di possibili gravi disagi con la nuova viabilità del viale Morgagni a senso unico, hanno imboccato l’autostrada per percorrere l’anello da Firenze Nord e aggirare la strozzatura di piazza Dalmazia.

Ora si attende la nuova prova-verità. Nella notte fra mercoledì 17 e giovedì 18 settembre verrà modificata la viabilità alla Fortezza, sull’incrocio fra viale Strozzi e viale Lavagnini, con una nuova disposizione e, soprattutto, restringimenti di carreggiata. La Fortezza è forse il maggiore snodo del traffico cittadino. Dal 18 settembre c’è il rischio di doversi abituare alle code a passo d’uomo sui viali per alcuni mesi.

tramvia, viale morgagni


Domenico Coviello

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741