Skip to main content
Corteo di protesta a Carrara dopo il maltempo

Carrara: nuova protesta degli alluvionati. Con i bambini in prima fila

Corteo di protesta a Carrara dopo il maltempo
Corteo di protesta a Carrara dopo il maltempo

CARRARA – Più di 500 persone in corteo ha manifestato a Marina di Carrara per protestare contro le ‘negligenze’ che hanno provocato l’alluvione del 5 novembre scorso che ha causato 140 milioni di danni a causa della rottura dell’argine del fiume Carrione.

Un corteo pacifico aperto dai bambini e dai ragazzi delle scuole con in mano cartelli dove è stato scritto “Siano stanchi di gestioni infangate”, “Zubba sei naufragato”, “Non abbandoniamo la città” e ancora “Una città per giocare”.

alluvionati, Carrara, corteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741