Pepito ha fatto fisioterapia, per la prima volta, ai Campini dietro lo stadio

Euroleague: Fiorentina a Guingamp con Babacar-Marin. Intanto Rossi si allena e ai tifosi manda a dire: tranquilli, sto bene

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Babacar a Guingamp tornerà titolare

Babacar a Guingamp tornerà titolare

FIRENZE. Riecco Giuseppe Rossi. Sorridente, l’attaccante viola è arrivato in tarda mattinata ai Campini e poi ha lavorato in palestra con il fidato fisioterapista Luke Bongiorno. All’uscita, Pepito è stato letteralmente accerchiato dai tifosi viola che volevano un saluto e, soprattutto, sapere quali sono le sue condizioni. «Sto bene» ha detto Rossi prima dai andarsene, in auto, sempre assieme a Bongiorno. Ieri il giocatore era stato visitato dai medici viola per capire a che punto sia il suo recupero

GUINGAMP. Ovviamente Rossi per ora non può giocare. Quando potrà farlo si capirà meglio solo dopo la visita durante le vacanze di Natale che lo aspetta nuovamente negli Stati Uniti. E se domenica aveva visto dal vivo la partita di Verona, certo non sarà invece portato in Bretagna, a Guingamp, dove i viola saranno di scena per la quinta giornata di Europa League.

TURNOVER. Essendo già certa la qualificazione, sicuramente Vincenzo Montella ricorrerà a un ampio turnover, anche se in casa viola c’è grande determinazione per trovare il primo posto nel raggruppamento che dopo il pareggio con il Paok Salonicco non è più così scontato come pareva dopo i primi 3 successi.

MARIN. Soprattutto in attacco, c’è grande curiosità per vedere all’opera Marko Marin che stavolta potrebbe davvero partire titolare magari in coppia con Babacar: per Gomez probabile turno di riposo anche in vista della più importante trasferta di campionato a Cagliari.

RIFINITURA. A testimonianza di quanto in casa viola comunque si pensi principalmente al campionato, la scelta di sostenere la rifinitura pre-gara a Firenze, prima di partire per la Francia. Poi, nella giornata di domani, il volo verso la Bretagna e una volta arrivata a Guingamp, la conferenza di Montella e di un giocatore.

PRANDELLI. Infine, la giornata viola è stata contrassegnata dalla smentita ufficiale del club delle parole che secondo la stampa turca Diego Della Valle aveva pronunciato su Cesare Prandelli. «Non vorrei occuparmi di affari del Galatasaray, ma se mi chiedete di Prandelli, dico che se aspettano le sue dimissioni sperano a vuoto. Prandelli non se ne andrà finché non avrà riscosso l’ultimo centesimo. Aspettate vanamente le sue dimissioni…», scrivevano sul Bosforo mettendolo in bocca a Ddv. In giornata, la smentita ufficiale.

Tag:, ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Giornalista

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.