Skip to main content
Altro caso di stalking a Massa

Livorno, picchia il padre malato e gli danneggia l’impianto dell’ossigeno. Arrestato

Carabinieri Gazzella 112

LIVORNO – Picchia il padre anziano e danneggia l’impianto di ossigeno necessario per i problemi di salute del genitore. E non è la prima volta. Sono dovuti intervenire i carabinieri che hanno arrestato un 45 enne di Livorno, già pluripregiudicato, non solo per le lesioni al padre e stalking ai genitori, ma anche per essere evaso dagli arresti domiciliari cui era stato condannato una settimana fa.

È successo ieri 21 gennaio, quando i militari sono stati chiamati nella casa degli anziani per sedare l’ennesima lite domestica. Minacce e aggressioni fisiche non erano purtroppo una novità. Per questo motivo, il giudice aveva disposto gli arresti domiciliari il 16 gennaio scorso. E ancor prima, alcune denunce a piede libero ed un’ordinanza di applicazione della misura coercitiva dell’«allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima». Noncurante del divieto, l’uomo ha proseguito nella sua condotta violenta. Ora è in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741