archivio autori

Dopo aver liquidato il Barcellona

Fiorentina, vittoria a Londra sul Chelsea di Mourinho: 0-1. Gol di Gonzalo Rodríguez. Viola ammazzagrandi

di Niccolò Di Pietro - - Primo piano, Sport

Gioca più di un tempo il capitano Rodríguez. Quanto gli basta per segnare il gol partita. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Alonso tira, Begovic non trattiene e l’argentino è il più lesto a ribadire in rete. Per lui il titolo di «man of the match» tributatogli a fine gara. In campo anche Gilberto. E nella ripresa Pepito Rossi

Aperitivo per i tifosi con Paulo Sousa e la squadrai

Londra si colora di viola per Chelsea-Fiorentina: Pepito Rossi star a Piccadilly Circus

di Niccolò Di Pietro - - Sport

Il negozio tutto viola nel cuore di Londra

L’evento, organizzato dal nuovo sponsor tecnico, ha coinvolto anche chi è arrivato da Firenze per vedere la partita. «Sono passata di qui per caso stamani – racconta Virginia di Sesto fiorentino – e sono rimasta colpita dalla vetrina imbandierata di viola. Mi sono fermata e sono stata invitata all’evento. Una vera, graditissima sorpresa».

Pedro Pereira in società per il mercato estero

Fiorentina: Montella vicino alla conferma. Attesa per l’annuncio della società

di Niccolò Di Pietro - - Sport

Mentre sono stati ufficializzati già molti allenatori in serie A, a Firenze si continua ad aspettare. L’incontro con Andrea Della Valle c’è già stato, le due parti conoscono le esigenze reciproche. L’attesa è un Giano bifronte. Il tempo che passa può essere letto come un giusto momento di riflessione, necessario all’allenatore per convincersi a fondo della bontà del nuovo progetto

Ma orecchie tese per la sfida fra Napoli e Lazio al San Paolo

Fiorentina, mistero Montella: addio dopo il Chievo? Ma la curva Fiesole si prepara comunque a far festa

di Niccolò Di Pietro - - Sport

Se i laziali di Pioli dovessero vincere al San Paolo, i viola, conquistando tre punti contro i veneti, potrebbero arrivare quarti. In attacco ancora Gilardino con Ilicic e Salah. Gigliati con il lutto al braccio, e un minuto di silenzio, per ricordare Bruno Pesaola