Le interviste di Roma-Fiorentina

Montella: «Meritavamo di vincere, orgoglioso di allenare questa squadra»

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

La curva Fiesole scoppiettante dopo il gol della Fiorentina

La curva Fiesole scoppiettante dopo il gol della Fiorentina (Foto Giacomo Morini)

FIRENZE. Aveva assicurato che non avrebbe esultato e così ha fatto. Lo ha detto nel pre-partita, Adem Ljajic ed è stato di parola. Dopo aver realizzato il gol dell’1-1 si è preoccupato di tenere a distanza i compagni, senza farsi prendere dall’entusiasmo in segno di rispetto di una città che ama ancora molto. «Anche se nel secondo tempo abbiamo giocato solo noi» ha detto il serbo nel dopo gara. 

MONTELLA. Trovando un Montella poco concorde. «La squadra ha disputato una grandissima partita, con un avversario di livello e motivato. Mi dispiace ma meritavamo assolutamente di vincere».

ENERGIA. «Magari nella ripresa – ha aggiunto il tecnico – ci è mancata un po’ di energia mentale ma era difficile continuare su quei livelli. Ripeto che la squadra ha dato davvero tutto quello che aveva. Preferisco invece non parlare degli arbitri perché non sono lucido e potrei fare uno scivolone». Chiaro che Montella non sia troppo soddisfatto dell’operato di Banti di Livorno.

GOMEZ. Infine, una battuta su Gomez. «Mario – ha detto l’allenatore – sta crescendo molto, sta ritrovando con continuità il gol e questo potrà sicuramente farci molto comodo. Io credo che un tecnico comunque debba essere bene contento quando una squadra gioca come ha fatto oggi la Fiorentina. Sono orgoglioso di allenare questa squadra».

GARCIA. Relativamente soddisfatto anche il tecnico giallorosso, Rudi Garcia. «La nostra reazione è stata importante. Nel primo tempo loro hanno giocato meglio ma nella ripresa ho visto la Roma ambiziosa e vogliosa di portare a casa la partita. Abbiamo dimostrato anche sotto di un gol che volevamo vincere e questo è un segnale importante».

BORJA VALERO. Nell’intervallo, infine, aveva preso la parola Borja Valero. Usando un aggettivo importante per descrivere la partita della Fiorentina. «Abbiamo fatto una frazione di gioco quasi perfetta. Dovremo semplicemente continuare così per portare a casa la vittoria!». Non è andata così, perché nella ripresa la partita ha cambiato subito volto. E il pareggio, in fin dei conti, il riultato più giusto.

Tag:, , ,

Massimiliano Mugnaini

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: