Firenze, emergenza immigrati: la Prefettura cerca nuovi alloggi. Ecco il bando

Un gruppo di migranti
Un gruppo di immigrati raccolti in mare
Un gruppo di immigrati raccolti in mare

FIRENZE – Non si ferma l’afflusso di immigrati nelle varie regioni italiane e aumento le necessità di provvedere alla loro accoglienza. La Prefettura di Firenze ha appena emesso un nuovo bando per assegnare il servizio di prima accoglienza a favore dei migranti nel periodo aprile – dicembre 2015 nella provincia di Firenze, dove è stimata una presenza di circa 1000 soggetti.

In base alle disposizioni del Ministero dell’Interno il prezzo base d’asta è di 34 euro al giorno + Iva per ogni migrante. In cambio di questa cifra chi otterrà l’appalto dovrà fornire alloggio, vitto, pulizia, fornitura di biancheria e abbigliamento, prodotti per l’igiene personale, nonché la gestione amministrativa degli ospiti, l’assistenza generica alla persona (compresa la mediazione linguistica, il primo orientamento, l’assistenza nella richiesta di protezione internazionale), un «pocket money» giornaliero e una tessera telefonica.

Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti indicati all’articolo 34 del Codice degli Appalti, oltre le associazioni, fondazioni e altri organismi che abbiano tra i propri fini istituzionali quello di operare in un settore di intervento pertinente con i servizi di accoglienza che sono oggetto del bando. Le strutture alberghiere, interessate a partecipare alla gara, dovranno convenzionarsi con tali operatori.

Scarica qui il Bando completo di gara per il servizio di prima accoglienza (Apr-Dic 2015) della Prefettura di Firenze

Scarica qui la modulistica

 

LEGGI ANCHE

18 gen 2015 – Toscana, emergenza immigrati: in 2 giorni 90 nuovi arrivi. Oltre 5500 in un anno

 

 

immigrazione, migranti, strutture accoglienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080