Per la partita amichevole con l'Inghilterra, martedì a Torino

Nazionale: Conte lancia l’altro oriundo, Vazquez. E conferma Eder, goleador in Bulgaria

di Ernesto Giusti - - Sport

Bulgaria-Italia, l'oriundo italo-brasiliano Eder ha segnato al debutto salvando gli azzurri da una brutta sconfitta

Bulgaria-Italia, l’oriundo italo-brasiliano Eder ha segnato al debutto salvando gli azzurri da una brutta sconfitta

TORINO – Archiviato il 2-2 in Bulgaria, martedì la nazionale azzurra giocherà l’amichevole contro l’Inghilterra, a Torino. Dove il ct, Antonio Conte, è stato accolto con manifestazioni d’affetto. Reduce da giorni pieni di tensione e polemiche per il “caso Marchisio”, Conte si è concesso una breve uscita dall’albergo che ospita la Nazionale e che si trova nel centro di Torino. Il tempo di un caffè, qualche autografo e un po’ di foto con i tifosi. Accoglienza calorosa anche per la Nazionale che al momento di lasciare l’albergo per l’allenamento del pomeriggio, è stata salutata da circa 500 persone che hanno acclamato e applaudito gli azzurri, in particolare i giocatori bianconeri.

Intanto il ct e i suoi ragazzi, tra questi anche Davide Santon e Ignazio Abate convocati in extremis, hanno lavorato allo stadio Olimpico per un allenamento a porte chiuse. Si sono allenati anche Gigi Buffon, assente con la Bulgaria a causa di un attacco febbrile, Alessandro Florenzi e Andrea Bertolacci. Contro gli inglesi, Conte dovrebbe dare spazio ai giocatori non impiegati a Sofia. Potrebbe debuttare dal primo minuto Franco Vazquez, l’altro oriundo convocato da Conte per questo doppio impegno. Con lui potrebbe esserci Eder, l’italo-brasiliano che ha salvato gli azzurri segnando un gran gol all’84esimo ed evitando la prima sconfitta della nuova gestione. Lunedì la squadra sosterrà una doppia seduta di allenamento, rifinitura nel pomeriggio allo Juventus Stadium (aperto alla stampa primi 15′) e conferenza stampa del ct e di un giocatore. Per quanto riguarda gli inglesi, alle 18.30 sopralluogo allo Juventus Stadium, alle 19.10 la conferenza stampa di Roy Hodgson (vecchia conoscenza del nostro calcio per aver allenato Inter e Udinese) e di un calciatore. Arbitrerà l’incontro il tedesco Felix Brych.

Tag:,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: