70 dipartimenti su 101 all'Ump

Francia: Sarkozy trionfa anche al secondo turno delle amministrative

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Nicolas Sarkozy

Nicolas Sarkozy

FRANCIA – L’UMP, il partito di Nikolas Sarkozy, trionfa, come previsto, anche al secondo turno delle amministrative. Secondo gli exit poll avrebbe conquistato dai 64 ai 70 dipartimrnti su 101. Tracollo dei socialisti e frenata della Le Pen, che potrebbe non aver conquistato neppure un dipartimento. Festeggia dunque Sarkozy. «Stasera, la destra ha nettamente vinto le elezioni dipartimentali. Mai, nella Quinta repubblica, la destra aveva raggiunto un risultato del genere», dice il presidente dell’Ump.

I socialisti del presidente Fraçois Hollande hanno subito pesanti perdite. Si prevede che perdano circa la metà dei 61 dipartimenti che avevano prima delle elezioni. Riconosce onestamente la sconfitta dei partiti al governo il primo ministro Manuel Valls: «Questa sera la destra repubblicana ha conquistato una vittoria incontestabile».

Da qui riparte la corsa verso le presidenziali del 2017, con Sarkozy che riconquista nettamente il terreno perduto.

 

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Commenti (1)

  • Slimane.Melab

    |

    Il lupo perde il pelo ma mai il vizio. In effetti chi avrebbe mai creduto all’addio di Sarkozy alla politica ??? Era del tutto una farsa per nascondere il periodo nero passato nella guerra di Libia e soprattutto per aver contribuito a far uscire di scena il suo vecchio (amico) Gheddafi che l’aveva tanto sponsorizzato nella sua campagna elettorale precedente.
    Come fosse nulla, eccolo di nuovo all’arembaggio per poter tornare di nuovo al commando. Per francesi è sicuramente preferibile il ritorno di Sarkozy che la vittoria di Marine Le Pen. La Francia di oggi è un mixage di tante razze, dunque è inutile lottare per una vecchia mentalità arcaica e conservatrice dell’estremo destra di Marine Le Pen che non porterà alcun riscontro collettivo alla nazione. È tardissimo !!!

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.