Firenze: il rock protagonista a Fabbrica Europa con «Epica, Etica, Etnica, Pathos»

ex-csi
Zamboni, Canali e Magnelli
Zamboni, Canali e Magnelli, sul palco della Leopolda sabato per «Epica Etica Etnica Pathos»

FIRENZE – A «Fabbrica Europa» rivive il rock anni Novanta col maxi-concerto «Epica Etica Etnica Pathos»: uno spettacolo in cui verrà eseguito per la prima volta da vivo un disco registrato 25 anni fa e significativo per la scena musicale “alternativa” italiana, ma che non fu mai eseguito per intero da un palco. Il batterista Ringo De Palma, appena uscito dai Litfiba, morì pochi giorni dopo il termine delle registrazioni; quanto alla band, i CCCP, si sciolse repentinamente prima di avere il tempo di portare l’album (un doppio) in tour. Alcuni brani entrarono poi nel repertorio dei CSI che Giovanni Lindo Ferretti varò un paio d’anni dopo coi membri superstiti della vecchia band.

La prima esecuzione completa si avrà nel concerto a «Fabbrica Europa», che rimette insieme i quattro componenti storici della vecchia band Gianni Maroccolo, Massimo Zamboni, Francesco Magnelli e Giorgio Canali, vi unisce le due voci femminili Ginevra Di Marco e Angela Baraldi e aggiunge, in qualità di ospiti, alcuni tra i più interessanti musicisti delle generazioni successive come Lo Stato Sociale, Appino (Zen Circus), Brunori Sas, Max Collini (Offlaga Disco Pax), Francesco Di Bella (24 Grana).

Stazione Leopolda (Viale Fratelli Rosselli, 5, Firenze)

Sabato 16 maggio ore 22

Biglietti 15 euro. Programma completo degli eventi su www.fabbricaeuropa.net

Info: teatrodanza@fabbricaeuropa.net – Fabbrica Europa, Borgo Albizi 15, Firenze, tel. 055 2638480 – 2480515

Fabbrica Europa, musica rock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080