Skip to main content

Conti pubblici: deficit nel primo trimestre diminuisce al 5,6%, il più basso dal 2007

conti pubblici
conti pubblici

ROMA – Il rapporto deficit-Pil nel primo trimestre è risultato pari al 5,6%, in calo di 0,4 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (quando era al 6,0%). Lo rileva l’Istat, spiegando che si tratta del valore più basso dal primo trimestre del 2007 (in base a confronti tendenziali, gli unici che si possono fare). Quindi si tratta del rapporto più contenuto da otto anni, quando si era registrato lo stesso valore.
Occorre considerare che il rapporto deficit-pil del primo trimestre è tradizionalmente sempre più alto rispetto alle percentuali che si rilevano nel resto dell’anno, per questo il paragone corretto è sempre quello tra trimestri corrispondenti. Sempre nel primo trimestre del 2015 la pressione fiscale è stata pari al 38,7%, risultando invariata rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741