Skip to main content

Firenze: a 12 anni litiga con la mamma, scappa e si accampa nel cortile della scuola

Unità cinofile dei carabinieri al lavoro
Unità cinofile dei carabinieri al lavoro

FIRENZE – A 12 anni è scappato di casa dopo un litigio con la madre, ieri pomeriggio nella zona di Peretola, portandosi dietro uno zaino con cibo e coperte. Il ragazzino è stato trovato in tarda serata dai carabinieri in un cortile interno della sua scuola, dove si era accampato per la nottata. A dare l’allarme al 112 è stata la mamma. Quando si è accorta che il figlio non era più in casa lo ha cercato nella zona e a casa degli amici, poi non riuscendo a trovarlo ne ha denunciato la scomparsa ai carabinieri.
Non appena ricevuto l’allarme, è stato attivato il piano provinciale per le persone scomparse, che prevede anche l’intervento di volontari della protezione civile. I carabinieri hanno perlustrato la zona di Peretola e del parco delle Cascine, anche con l’aiuto di un cane molecolare. Poi, dopo numerosi controlli, è stato deciso di effettuare una verifica anche nella scuola media frequentata dal ragazzo, in via Leoncavallo. Il 12enne, che si era introdotto scavalcando la recinzione, è stato trovato in un cortile interno dell’istituto.

carabinieri, fuga da casa, mamma


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741