Skip to main content
Schettino riferisce di aver fatto l'inchino al Giglio per accontentare Palombo

Concordia: il 31 maggio la sentenza d’Appello per Francesco Schettino

Schettino riferisce di aver fatto l'inchino al Giglio per accontentare Palombo
Francesco Schettino

FIRENZE – Sentenza prevista il 31 maggio al processo davanti alla corte di appello di Firenze sul naufragio della Costa Concordia dove è imputato l’ex comandante della nave Francesco Schettino, già condannato in primo grado dal tribunale di Grosseto a 16 anni di reclusione e a un mese di arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741