Skip to main content
I carabinieri di Pistoia hanno arrestato padre e figlio per aver cercato di uccidere un connazionale albanese

Pisa: frattura il naso alla moglie a forza di pugni. I carabinieri lo arrestano mentre continua a colpirla

I carabinieri di Pistoia hanno arrestato padre e figlio per aver cercato di uccidere un connazionale albanesePISA – Lo hanno arrestato in diretta. I carabinieri, infatti,  sono riusciti a sorprendere un fiorentino di 52 anni residente a Pisa, mentre ancora stava picchiando la convivente alla quale ha fratturato il naso a suon di pugni. Per questo l’uomo è stato arrestato ieri sera con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali e ora è in carcere. La donna, anche lei 52 anni fiorentina d’origina è invece ricoverata in ospedale con una prognosi di circa un mese. Secondo quanto ricostruito dai militari, luomo avrebbe aggredito la convivente al culmine dell’ennesimo litigio ma la donna, vistasi sopraffatta, ha avuto la forza di chiedere aiuto al 112. Quando la pattuglia è arrivata,  la donna era riversa a terra e l’uomo la stava ancora colpendo

carabinieri, donna, naso rotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741