Skip to main content

Petrolio: il prezzo al barile scende ancora di 27 centesimi di euro, a 50,36

petrol

ROMA – Il petrolio continua la sua flessione sui mercati asiatici in scia al rafforzamento del dollaro e alle prese di beneficio. Sulle quotazioni del greggio pensano anche le incertezze sull’applicazione pratica dell’accordo raggiunto a settembre tra Russia e Opec sulla limitazione dell’offerta. Il nuovo contratto di riferimento americano, il Wti con consegna a dicembre, ha ceduto 27 centesimi a 50,36 dollari al barile mentre il greggio di riferimento europeo Brent ha lasciato sul terreno 23 centesimi a 51,15 dollari al barile.

barile, benzina, petrolio, pompa, prezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741